Categorie
Uncategorized

Sanità: dacci oggi il nostro drone quotidiano

“Pensavamo di averle viste tutte dalla coppia Raggi-Zingaretti ma al peggio non c’è mai fine. Questo fine settimana, se le previsioni meteo non avessero bloccato tutto – anche queste beffardamente smentite – avremmo assistito alla caccia all’untore sulle spiagge di Ostia. 

Una situazione di stampo medievale”. Lo dichiara il candidato in Campidoglio nelle liste della Lega Michel Maritato, in tandem con Simonetta Matone, che spiega: “Una strampalata iniziativa voluta non si sa da chi, avrebbe previsto l’osservazione dei bagnanti dall’alto attraverso droni, per rilevare eventuali innalzamenti di temperatura corporea dovuti a possibile infezione da Sars-CoV2. Uno scenario da Grande Fratello. Hanno tentato di farla passare come sostituzione dei bagnini mancanti, perché il soccorso sul litorale è stato soppresso dall’amministrazione capitolina, altra perla della sindaca. Sembra che la previsione di pioggia abbia bloccato tutto ma, per chi come noi vive a Roma, fortunatamente splende il sole. Ė evidente che Zingaretti – e tutta la compagine – si è reso conto, in un momento di lucidità, della gravità della proposta e con piacere ne prendiamo atto. Ci chiediamo però – attacca ancora Maritato – se queste sono le premesse dove andremo a finire con una presunta emergenza che da sanitaria è diventata psichiatrica. Tanto più che il garante della Privacy non era stato avvertito e fortunatamente ha aperto un’istruttoria. L’intrusione nella sfera personale, senza che gli individui ne siano consapevoli, è veramente troppo.” 

​​​​​​​​​Roma, 4 settembre 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *