Categorie
Attualità News

ROMA, ASSOTUTELA: “LUNGOTEVERE ARNALDO DA BRESCIA DOMINATA DA DEGRADO E INCURIA”

“Nella Capitale d’Italia, guidata dalla sindaca Virginia Raggi e dalla amministrazione grillina, il degrado urbano e la incuria infrastrutturale non si fermano più.

Succede, ad esempio, che lungotevere Arnaldo da Brescia, sia diventata ormai una latrina a cielo aperto, meta di clochard e stranieri che spesso decidono di espletare tra i cespugli dell’area i loro bisogni fisiologici (a pochi passi dal monumento al tenente colonnello dei Carabinieri Varisco). Una realtà igienico-sanitaria e ambientale imbarazzante e grave, inaccettabile in una città come Roma e che si unisce alla sporcizia generalizzata dell’area, dove – come se non bastasse – dominano altre tipologie di immondizie. Come associazione che difende i diritti dei cittadini, siamo indignati di fronte a tutto questo e chiediamo un intervento immediato e concreto del Campidoglio e di Ama al fine di ridare completa dignità e pulizia a quell’area di lungotevere Arnaldo da Brescia”. 
Così, in una nota, il presidente della associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

Categorie
Attualità

IMPRESE ITALIA : LE PMI SONO IN APNEA, IL GOVERNO SI FACCIA SENTIRE CON L’EUROPA SERVONO FONDI A SUPPORTO DELL’ECONOMIA.

Imprese Italia per voce del suo Presidente Flavio Boccia si fa sentire dalle istituzioni e grida l’allarme ” Il Governo deve uscire dallo stallo, che alzi la voce con l’Europa, servono adesso i fondi strutturali per riavviare l’economia , nel 2021 è troppo tardi”

Secondo Imprese Italia , il Governo si troverebbe in una fase di stallo a causa del ritardo dei vertici Europei per delineare tempistiche ed importi precisi e strumenti per supportare le imprese che vivono in uno stato di apnea oramai da mesi. Secondo l’associazione nazionale che ha anche diverse sedi in varie Nazioni Europee e da poco presente anche negli Stati Uniti, serve un atto di orgoglio da parte del Governo, punto di vista condiviso anche dal Presidente di Assotutela Michel Emi Maritato,se entro fine anno non arrivano aiuti economici, non ha più senso restare nell’Unione Europea e bisogna pensare ad un aiuto di stato immediato e salvare il salvabile dell’economia italiana e del Made in Italy.

Categorie
Attualità News Politica Tutela dei cittadini

AMATRICE, ASSOTUTELA: “NON ABBASSARE ATTENZIONE SU RICOSTRUZIONE”

“Come associazione che tutela i diritti dei cittadini, chiediamo alle istituzioni competenti di non abbassare assolutamente la attenzione mediatica sulla ricostruzione post sisma nel territori di Amatrice e, più in generale, del reatino.

Anzi ci auguriamo che questo delicato tema sia sempre più tra le priorità del governo Conte e di quello della Regione Lazio. Le zone colpite dal sisma nel 2016, che ha portato devastazioni, morti e feriti, purtroppo vivono ancora in una costante e preoccupante situazione di difficoltà, aggravata anche dalla emergenza Covid. Ed è quanto mai necessario un reale e concreto cambio di passo. Le zone del reatino hanno bisogno di risposte chiare e immediate. Questo è quanto chiedono i cittadini e le tante attività locali. Serve un sostegno sociale, economico e logistico sinceramente più rapido e concreto”.
Così, in una nota, il presidente dilella associazione Assotutela, Michel Emi Maritato

Categorie
Attualità Cronaca News

Elenoire Ferruzzi “La mia immagine è ribellione, le trans meritano più tutela”

Elenoire Ferruzzi è un’attrice, showgirl e cantante italiana. Laureata in filosofia e in lingue, diventata popolare grazie ai numerosi video pubblicati sui social, Elenoire è un’icona nel mondo della Transessualità; il suo impegno e la sua dedizione verso la tutela dei diritti di genere la rendono unica.In un’intervista esclusiva Elenoire Ferruzzi svela qualche curiosità sul suo futuro e qualche interessante progetto in via di sviluppo.

Quale pensa sia il “segreto” del suo successo?
“Io sono sempre me stessa, credo che al pubblico piaccia questo. Mi ritengo una persona vera, se voglio fare una cosa la faccio, se ho in mente un pensiero lo dico. Nei miei video tutto questo viene fuori, sono spontanea, penso che questa sia la mia miglior qualità. Io non mi sono conformata ad una biologicità, sono cosi e non voglio assomigliare a nessuno. La mia immagine è ribellione e non ho intenzione di cambiare.”

Che consiglio si sente di dare ai transessuali?
“Innanzitutto consiglio di parlarne. E’ fondamentale avere l’appoggio della propria famiglia, in un secondo momento il consiglio che do è quello di affidarsi ad un medico preparato per cambiare gene.
In generale credo che il problema delle trans è che si impegnano per essere delle donne, ma noi non saremmo mai delle donne; questo comportamento è un’offesa per noi, è sbagliato provare ad essere ciò che non si è, bisogna sempre rimanere se stessi.”

Ha intenzione di intraprendere una battaglia per i diritti dei trans?
“Si assolutamente. Ultimamente ho visto dei servizi, anche in giornali famosi, che reputo assolutamente diseducativi e fuorvianti. Le transessuali andrebbero integrate a 360 ° nella società senza alcuna esclusione. Il mondo di oggi vede le trans soltanto con l’etichetta della prostituzione limitando i nostri diritti. Le difficoltà che dobbiamo affrontare ogni giorno sono assurde: per noi è complicato prendere un appartamento in affitto o praticare un qualsiasi lavoro comune. Io ho già fatto molto grazie alla mia immagine, ma vorrei che finalmente si arrivasse ad una totale integrazione, questo è il mio obiettivo da qui al futuro prossimo.”

Che legame ha con la sua famiglia?
“Ho il privilegio di avere degli angeli come genitori, con i miei ho un rapporto splendido, sono stata molto fortunata, tutto quello che ho purtroppo non è cosi scontato”

Che rapporti ha con il presidente Maritato?
“Siamo in ottimi rapporti, ci siamo conosciuti ed è subito nata una simpatia ed una stima reciproca, sono molto soddisfatta di collaborare con lui”

Che influenza hanno i giornali nella vita di un transessuale?
“Come ho detto prima ho visto dei servizi veramente diseducativi. Nel complesso a volte una trans viene erroneamente etichettato in un determinato modo ed è questo che non tollero.
Alcune trans dovrebbero ringraziarmi, sono diventati celebri grazie alla mia immagine.”

Categorie
Attualità Calcio a 8 News Sport

La As Roma Calcio a 8 parteciperà all’UIF 8

Dopo mesi di inattività finalmente la As Roma Calcio a 8 si prepara a tornare in campo, è ufficiale l’iscrizione al campionato UIF 8.

La società dei presidenti Maritato e Staibano presenterà un’ampia rosa, i giallorossi si pongono l’obiettivo di inaugurare il nuovo campionato con una vittoria e di competere per le zone alte della classifica.
UIF 8 Italia raggruppa tutti gli appassionati di calcio a 8 in un campionato  che si preannuncia avvincente sin dalle prime giornate con l’adesione di società competitive ed ambiziose.
“Siamo soddisfatti di aver preso parte al campionato UIF 8, i ragazzi non vedono l’ora di scendere in campo.
La AS Roma Calcio a 8 vuole vincere, l’obiettivo è sempre lo stesso.”Concludono in una nota i presidenti della As Roma Calcio a 8 Michel Emi Maritato e Francesco Staibano ed il direttore generale Gianluca Di Vittorio.

Categorie
Attualità News

CONSAP, Manifestazione 14 ottobre, c’è anche Assotutela

Servitori, non servi. Questo lo slogan con cui la polizia di stato si appresta ad introdurre la manifestazione che si terrà a piazza del popolo il 14 ottobre dalle ore 10.

Un’iniziativa quasi necessaria dopo continui attacchi che gli agenti di polizia continuano a subire quotidianamente in tutta Italia. L’obiettivo è quello di arrivare al governo per cercare di ottenere tutele più adeguate verso chi giorno dopo giorno mette a repentaglio la propria vita per proteggere quella degli altri.
Basta aggressioni verso chi ci difende il grido forte della CONSAP che potrà contare ovviamente sull’appoggio dell’associazione che da sempre si batte per il rispetto della tutela dei cittadini, Assotutela,
L’associazione presieduta dal Dott. Michel Emi Maritato offre la piena solidarietà alla suddetta manifestazione, garantendo piena adesione ed impegno affinchè l’obiettivo prefissato possa realizzarsi.
“Assotutela parteciperà con estremo entusiasmo all’iniziativa della Consap, pieno rispetto e stima nei confronti di tutte le forze dell’ordine, noi ci siamo.”
Chiosa in una nota il Presidente di Assotutela Michel Emi Maritato

Categorie
Attualità News

BLITZ DI MAGNITUDO ITALIA SOTTO L’AMBASCIATA LIBICA: “LIBERATE SUBITO I PESCATORI”

Oggi alle 18, Magnitudo Italia ha organizzato un sit in sotto l’ambasciata libica a Roma, per protestare contro il sequestro di 18 pescatori che lavoravano su due pescherecci italiani, da parte del generale Haftar e chiederne l’immediata liberazione.

 La motivazione dell’arresto sarebbe che i pescherecci si trovavano a 72km dalle coste libiche, ovvero 60km in più rispetto a quelli concessi dalle acque internazionali.
La minaccia avanzata dal generale Haftar consisterebbe in uno scambio dei nostri pescatori per quattro criminali libici arrestati in Sicilia con l’accusa traffico di esseri umani e condannati a trenta anni di carcere dalla corte di appello del tribunale di Catania
 Mentre il governo italiano ed i media sembrano nascondere al popolo l’accaduto, Magnitudo Italia continua a battersi per i propri compatrioti.
Al sit in hanno partecipato i dirigenti di Fratelli d’Italia Federico Rocca e Ugo Cassone

Categorie
Attualità Tutela dei cittadini

COVID, ASSOTUTELA: “DA GOVERNO MORATORIA BANCARIA E FISCALE”

“Sta tornando il freddo e, come si temeva da più parti, il Covid 19 si sta pericolosamente riaffacciando, costringendo le istituzioni a nuove forme restrittive delle libertà collettive e dei comportamenti sociali.

In particolare, il governo Conte che in queste ore sta lavorando sul nuovo Dcpm che dovrebbe condurre – tra le altre cose – alla chiusura anticipata di locali, bar e ristoranti. Un provvedimento che, per quanto necessario, porterà a meno introiti per migliaia di imprese commerciali, già gravate economicamente dall’emergenza pandemica. Per questa ragione, a nostro giudizio, appare improcrastinabile e urgente che il governo nazionale conceda una moratoria fiscale e bancaria ai cittadini italiani, sospendendo almeno fino a tutto il 2021 le pendenze finanziarie di milioni di famiglie. Sarebbe un segnale importante che inciderebbe positivamente sul sostegno familiare in questo momento di complicata congiuntura economica e sociale. Il premier Conte non sottovaluti dunque il grido di aiuto che arriva dai territori”.
Così, in una nota, il presidente dell’associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

Categorie
Attualità News Sport

Juventus-Napoli: rinvio o 3-0 a tavolino?

Tutto è iniziato nella serata di ieri, quando il Napoli non si è presentato all’aeroporto di Capodichino per prendere il volo che avrebbe portato la squadra a Torino dove stasera avrebbe dovuto giocare il posticipo della terza giornata del campionato di Serie A 20/21 contro la Juventus.Dai comunicati pubblicati la mancata partenza della squadra partenopea è da attribuire ad un monito della ASL Napoli 1 che avrebbe sconsigliato la società di Aurelio De Laurentiis a lasciare la Campania per prevenire la diffusione del Covid-19, visti i tamponi positivi dei calciatori Zielinski ed Elmas.La Lega Calcio, appresa la notizia, non ha emesso alcuna comunicazione, lasciando di fatto regolarmente “in programma” la sfida dell’Allianz Stadium, dove la Juventus è regolarmente scesa in campo rispettando alla lettera i protocolli ed il programma della Lega Calcio.Il protocollo firmato dalle società, dalla Lega e dal Governo prevede il rinvio delle gare solo nell’ipotesi in cui una rosa veda al suo interno un minimo di 10 tesserati affetti da Covid-19.In diretta Sky il Presidente bianconero Andrea Agnelli ha fatto chiarezza sull’accaduto, spiegando il comportamento della società piemontese: “Noi abbiamo rispettato il protocollo alla lettera come ho spiegato al Presidente De Laurentiis. La Lega Calcio non ha comunicato alcun rinvio e la Juventus si è presentata regolarmente in campo, quello che succederà non è di mia competenza.”Il ministro Spadafora ha più volte ribadito che alle Autorità sanitarie locali è demandata la chiara responsabilità ed una azione di vigilanza, non sbilanciandosi di fatto in una posizione chiara.La AS Roma Calcio a 8 chiede spiegazioni al governo, perché questa divergenza tra stato e regioni? Chi ha la competenza in materia?“Premesso che la priorità pensiamo debba essere la salute dei calciatori e di tutti coloro che orbitano intorno al calcio, troviamo inverosimile quanto successo.Perché la ASL della Campania non ha permesso (o meglio ha sconsigliato) di partire al Napoli e la Lega non ha emesso alcun provvedimento a riguardo?Se c’è un protocollo è giusto seguirlo ma sarebbe logico e corretto che tale regolamento venisse posto anche all’approvazione delle regioni, onde evitare tali incomprensioni.”“Chiediamo- conclude il Presidente della AS Roma Calcio a 8 Michel Emi Maritato- spiegazioni al ministro Spadafora sull’accaduto”

Categorie
Attualità Calcio a 5 Sport

AS Roma Calcio a 5: triangolare prima dell’esordio ufficiale

Ottimo confronto oggi al Oalazzetto dello sport di Frascati, dove la AS Roma C5 ha affrontato in un triangolare Atletico Ciampino ed Ecocity Cisterna. Le due formazioni ospiti hanno dato inizio al triangolare con l’Ecocity Cisterna che vince sugli aeroportuali per 5-0 ed una bella prestazione di giocatori esperti come Lucas Maina e Adriano Foglia.

Nel secondo match scende in campo la formazione giallorossa contro l’Ecocity: partita ad altissimo livello di intensità, le due squadre si sono affrontate a viso aperto senza esclusione di colpi. Al vantaggio degli ospiti risponde Tirapo con una bella azione corale. L’Ecocity si porta nuovamente in vantaggio e sul 3-1 mister Di Vittorio si gioca la carta del portiere di movimento: un’ottima occasione per provare quanto svolto negli allenamenti. La Roma C5 accorcia le distanze grazie ad un autogol dopo il tiro di Tirapo e sul risultato di 2-3 continua ad insistere con il portiere di movimento creando almeno tre chiare palle gol sventate da grandi parate di Chinchio. Le reti del 2-4 e 2-5 degli ospiti arrivano nei secondi finali con il portiere di movimento schierato.
Ultimo match di giornata vede confrontarsi l’Atletico
Ciampino contro l’AS Roma C5. I giallorossi controllano bene la gara, Salas firma la sua doppietta personale accompagnato da due gol siglati anche da Pazetti per il 4-3 finale.
Ampio spazio per i giovani della rosa che hanno avuto un buon minutaggio in questa seconda gara. 
L’inizio del campionato è ormai alle porte, si continuerà a lavorare duramente per essere pronti per l’esordio.