Categorie
Attualità Cronaca News

Elenoire Ferruzzi “La mia immagine è ribellione, le trans meritano più tutela”

Elenoire Ferruzzi è un’attrice, showgirl e cantante italiana. Laureata in filosofia e in lingue, diventata popolare grazie ai numerosi video pubblicati sui social, Elenoire è un’icona nel mondo della Transessualità; il suo impegno e la sua dedizione verso la tutela dei diritti di genere la rendono unica.In un’intervista esclusiva Elenoire Ferruzzi svela qualche curiosità sul suo futuro e qualche interessante progetto in via di sviluppo.

Quale pensa sia il “segreto” del suo successo?
“Io sono sempre me stessa, credo che al pubblico piaccia questo. Mi ritengo una persona vera, se voglio fare una cosa la faccio, se ho in mente un pensiero lo dico. Nei miei video tutto questo viene fuori, sono spontanea, penso che questa sia la mia miglior qualità. Io non mi sono conformata ad una biologicità, sono cosi e non voglio assomigliare a nessuno. La mia immagine è ribellione e non ho intenzione di cambiare.”

Che consiglio si sente di dare ai transessuali?
“Innanzitutto consiglio di parlarne. E’ fondamentale avere l’appoggio della propria famiglia, in un secondo momento il consiglio che do è quello di affidarsi ad un medico preparato per cambiare gene.
In generale credo che il problema delle trans è che si impegnano per essere delle donne, ma noi non saremmo mai delle donne; questo comportamento è un’offesa per noi, è sbagliato provare ad essere ciò che non si è, bisogna sempre rimanere se stessi.”

Ha intenzione di intraprendere una battaglia per i diritti dei trans?
“Si assolutamente. Ultimamente ho visto dei servizi, anche in giornali famosi, che reputo assolutamente diseducativi e fuorvianti. Le transessuali andrebbero integrate a 360 ° nella società senza alcuna esclusione. Il mondo di oggi vede le trans soltanto con l’etichetta della prostituzione limitando i nostri diritti. Le difficoltà che dobbiamo affrontare ogni giorno sono assurde: per noi è complicato prendere un appartamento in affitto o praticare un qualsiasi lavoro comune. Io ho già fatto molto grazie alla mia immagine, ma vorrei che finalmente si arrivasse ad una totale integrazione, questo è il mio obiettivo da qui al futuro prossimo.”

Che legame ha con la sua famiglia?
“Ho il privilegio di avere degli angeli come genitori, con i miei ho un rapporto splendido, sono stata molto fortunata, tutto quello che ho purtroppo non è cosi scontato”

Che rapporti ha con il presidente Maritato?
“Siamo in ottimi rapporti, ci siamo conosciuti ed è subito nata una simpatia ed una stima reciproca, sono molto soddisfatta di collaborare con lui”

Che influenza hanno i giornali nella vita di un transessuale?
“Come ho detto prima ho visto dei servizi veramente diseducativi. Nel complesso a volte una trans viene erroneamente etichettato in un determinato modo ed è questo che non tollero.
Alcune trans dovrebbero ringraziarmi, sono diventati celebri grazie alla mia immagine.”

Categorie
Cronaca

Fidanzati uccisi, uno shock per il Paese

di Michel Emi Maritato

Il bravo ragazzo che cela la belva è uno shock per i cittadini. Il popolo di Facebook si esprime

Categorie
Cronaca Letteratura

Pier Paolo Pasolini, una morte per la verità

di Michel Emi Maritato

“Io so i nomi”, un anno prima del delitto l’atto d’accusa dello scrittore e poeta sulle trame oscure

Categorie
Cronaca News Politica Sanità Tutela dei cittadini

Covid19, nel Lazio il balletto dei posti letto

di Michel Emi Maritato

L’organizzazione dei ricoveri negli ospedali ai tempi della pandemia. Disagi e incongruenze

Categorie
Cronaca Politica

Marino, Ambrogiani(Pd): “Esplosione fatto tragico e preoccupante”

“Reputiamo assolutamente tragico e preoccupante quanto accaduto nelle scorse ore nel centro di Marino, dove una esplosione in uno stabile ha causato alcuni feriti, ai quali il Partito Democratico rivolge il proprio affetto e la propria solidarietà.

Categorie
Cronaca

OPERAZIONE “#CHEGUAIO!”: CONTRASTO ALLA PIRATERIA INFORMATICA.

Il Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza di Bari sta dando esecuzione ad un Decreto di sequestro preventivo d’urgenza emesso da questo Ufficio per i reati di riciclaggio, ricettazione, accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico, furto e violazione della legge sul diritto d’autore (L. 633/41) nei confronti di persone in corso di identificazione le quali,

Categorie
Cronaca Tutela dei cittadini

TORPIGNATTARA, ASSOTUTELA: “SOLIDARIETÀ AD AGENTI AGGREDITI A PARCO SANGALLI”

“Questa associazione vuole esprimere la più sentita vicinanza agli agenti della Polizia locale di Roma Capitale, aggrediti verbalmente ieri al parco Sangalli, in zona Torpignattara, da un ragazzo straniero mentre erano impegnati nella attività di controllo del rispetto delle prescrizioni governative e comunali, legate alla emergenza Coronavirus Covid – 19.

Categorie
Cronaca Salute e benessere Tutela dei cittadini

Emergenza COVID-19: sequestrati dai reparti territoriali del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Messina oltre 6.000 flaconi di igienizzanti, falsamente pubblicizzati come “sanitizzanti”.

 Nei giorni scorsi, i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Messina hanno sequestrato oltre 800 litri di gel igienizzante, già confezionati per la vendita in 6.356 flaconi, di capacità compresa tra i 100 e i 1000 ml, non corrispondenti alle caratteristiche “sanitizzanti” pubblicizzate, segnalando complessivamente all’Autorità Giudiziaria di Messina, Barcellona Pozzo di Gotto e Patti, per l’ipotesi di reato di “frode in commercio”, n. 12 responsabili.

Categorie
Cronaca Tutela dei cittadini

GDF LODI: “EMERGENZA COVID 19” DPI RIVENDUTI CON UN RICARICO FINO AL 700% – SEQUESTRATI OLTRE 500.000 ARTICOLI

I finanzieri del Gruppo di Lodi, a seguito di un’attivazione pervenuta da un diligente cittadino, hanno individuato, in sole 12 ore, una società operante in provincia di Milano che commercializzava DPI effettuando una rilevante speculazione sui prezzi di vendita.

Categorie
Cronaca Roma Sanità Scienza e medicina

EMERGENZA DA COVID 19. LA GUARDIA DI FINANZA CONSEGNA GENERATORE DI OZONO AL POLICLINICO UMBERTO I DI ROMA

 Questa mattina, a Roma, presso la sede del Policlinico Umberto I di Roma, ha avuto luogo la consegna, a favore dell’Azienda Ospedaliera Universitaria, di un generatore di ozono nella disponibilità della Guardia di Finanza. L’attrezzatura – concessa in comodato d’uso dal Corpo, per un periodo di tre mesi, prorogabili – sarà impiegata per lo sviluppo di un progetto di ricerca, avviato per fronteggiare l’emergenza in atto.